Scegliere un franchising è facile

Se siete al punto di scegliere un franchising avrete letto mille storie su come fare?

Applicare il buon senso e semplificare

Cosa considerare quando si sceglie un franchising?

Si chiaro,

Come se fosse facile.

Perché ti dico questo?

Ci sono centinaia di persone che hanno cercato informazioni per scegliere un franchising e hanno preso decisioni sbagliate. Le decisioni sbagliate vengono prese quando si pensa di essere di fronte a una buona opportunità, al miglior franchising del momento e si fa il passo.

Bene.... ERRORE

Il franchising da scegliere è quello che fa per voi. È frustrante vedere tante persone che cercano la prossima attività innovativa e poi un anno dopo sono costrette a chiudere e allora la domanda che si pongono è..... Questo franchising non funziona?

Mi dispiace, ma non è così.

Il problema è che questo franchising non fa per te.

È così semplice.

Pertanto, il primo punto da conoscere è come scegliere un franchising:

1. Quale franchising è adatto a te?

Per cominciare, se stai leggendo queste righe, probabilmente avrai già deciso che vuoi un franchising sportivo, o almeno hai un'alta probabilità di diventarlo.

Lo sport è un mondo appassionante e chi di noi si considera uno sportivo sa che non c'è niente che possa soddisfarci di più che unire lavoro e sport. Ma attenzione, qui si parla di affari, bisogna cercare i dettagli di ogni modello, non lasciarsi trasportare dalla passione.

Bene,

Che si tratti di sport o meno.

Uno dei primi errori che un imprenditore commette è quello di entusiasmarsi per le prime idee. Bisogna fare attenzione, bisogna avere il sangue freddo e saper separare il grano dal loglio per prendere buone decisioni.

Dovete fare un elenco dettagliato delle caratteristiche di ogni franchising e scegliere l'opzione migliore per voi.

Cominciamo con il primo punto

1.1 Coinvolgimento nel progetto

Beh... si scopre che bisogna lavorare!

 

Può sembrare ovvio, ma l'ho sentito dire molte volte.

 

Esistono franchising come le grandi catene di palestre o i noti ristoranti americani che, pur dovendo lavorare, sono stati creati per profili di investitori. Si tratta cioè di investimenti più elevati e redditizi a lungo termine, quelli in cui l'attività quotidiana dell'affiliato ha un impatto minore e i costi sono molto elevati, per cui è necessario gestire un buon flusso di cassa.

 

È questo il vostro caso?

 

Forse quello che state cercando è un'attività più "facile", nel senso che ha un impatto maggiore sul vostro business, dove un'opportunità può fare la differenza nel risultato di ogni mese, ma che ovviamente RICHIEDE TANTA DEDIZIONE.

 

Pertanto, come primo punto, definiamo la dedizione che ogni modello di business richiede.

dedicación-a-tu-franquicia-e1594311370167-v2

1.2 Investimenti

Ok, siamo tutti d'accordo che se siete un franchisee, dovete investire nella vostra attività,

 

Siamo tutti d'accordo che se si guarda a un franchising, di qualsiasi tipo, è perché si vuole investire in un'attività, ma....

 

Siete consapevoli della vostra capacità finanziaria?

 

Ho visto modelli di franchising sportivo il cui investimento va da 5.000 euro a mezzo milione. È una gamma enorme.

.

Con quanto denaro avete a disposizione per iniziare?

 

È vero che forse sono diretto, ma in Sportmadness ho visto molti casi di persone che hanno conosciuto il nostro modello di business di gestione di eventi e accademie sportive, che fa per loro, si vedono nel ruolo di franchisee, lo dicono alla famiglia, agli amici e all'ultimo momento.

 

BANG!

 

La banca ha rifiutato l'operazione, non avete il prestito per iniziare.

 

 

 

 

Per questo motivo vi consiglio di analizzare le vostre capacità e le vostre possibilità finanziarie prima di addentrarvi nel processo di conoscenza di un franchising.

 

Non sprecate il vostro tempo e non sprecate il tempo del franchisor.

1.3 Capacità di crescita

Vediamo,

 

Ciò che non ha senso è chiedere all'affiliato di mettervi in difficoltà.

 

Non si può voler lanciare un modello di business con 10.000€ e in 5 anni arrivare a 2 milioni di euro. Perdonatemi la franchezza, ma è MOLTO DIFFICILE che ciò accada.

 

In ogni caso, la questione è

 

Quale rendimento vi aspettate dalla vostra attività?

 

Ci sono franchising che offrono una redditività davvero importante dopo il quinto anno, l'investimento è elevato ma il modello ha una certa scalabilità.... 350.000 e oltre.

 

Rispondete quindi a questa domanda prima di scegliere un modello.

 

Noi di Sportmadness diciamo sempre la stessa cosa: il nostro modello di business non vi farà diventare ricchi.

 

Se cercate Ferrari e case di lusso, investite in qualcos'altro.

 

Si può vivere bene, molto bene, abbastanza bene da avere una stabilità economica senza preoccuparsi di uno stipendio, ma vi dico che se vi aspettate di fare profitti di oltre un milione di euro all'anno o simili, ci sono sicuramente opzioni migliori.

1.4 Cultura e filosofia aziendale

Questo aspetto è sempre importante, ma nel mondo del franchising lo è ancora di più.

 

Perché state acquistando, tra le tante cose, anche quella.

 

Avete mai notato la strana sensazione che si prova quando si incontra una persona e fin dal primo momento si ha un buon feeling, ci si fida di lei e si condividono persino molte delle sue opinioni e dei suoi criteri?

 

Ebbene, questo deve essere qualcosa di simile, se fin dal primo minuto si scopre che le cose scricchiolano, si vede poca trasparenza e i valori di cui si vantano nei loro dossier rimangono semplicemente lì,

 

SCAPPATE.

 

Non c'è niente di peggio che essere legati a qualcosa senza volerlo. Soprattutto quando si tratta di affari.

 

Pertanto, assicuratevi che il team e la cultura dell'azienda siano allineati con le vostre idee e i vostri valori.

2. Com'è il mercato del franchising?

Nel settore del franchising ci sono molte opzioni. Franchising online, franchising tradizionali innovativi, franchising che richiedono locali, ecc.

 

Bisogna valutare dove sta andando il mercato e come si adatta all'attività che si intende aprire.

 

Qui vi do un altro consiglio. Questo aspetto è un po' più difficile da individuare, ma è importante valutare la capacità del franchisor di adattarsi ai cambiamenti.

 

Viviamo in un ambiente in costante cambiamento e le aziende che si adattano sono quelle che sopravvivono. Di recente abbiamo parlato di come sopravvivere in ambienti VUCA e della favola della lucertola e del riccio.

 

In ogni caso, il mio consiglio è di valutare:

2.1 Digitalizzazione

Oggi è inevitabile.

 

Attenzione!

 

Non stiamo parlando di avere un'app bella, ma dei processi interni dell'azienda.

 

Se si vuole che un'azienda possa scalare, è necessario che diventi digitale dall'interno.

 

Osservate i processi che utilizzano, il tipo di tecnologia, se è propria o di terzi, e la cosa più importante a questo punto è sapere come utilizzano i dati che la tecnologia fornisce loro.

 

Questa può essere una delle vie più potenti per la misurazione e la business intelligence, ma ovviamente dipende da come viene utilizzata.

2.2 Bassi costi fissi

Questo è chiaro.

 

Dipende molto dal modello di business che si sta cercando, aprire un McDonalds non ha nulla a che vedere con l'apertura di un franchising come Sportmadness.

 

Abbiamo recentemente attraversato la crisi del COVID-19 e molti ci chiedono come sia possibile che nessun franchising abbia dovuto chiudere i battenti per questo motivo.

 

Sono certo che molte cose hanno giocato un ruolo, ma una di queste è proprio la presenza di strutture a basso costo fisso.

 

Questo è fondamentale per sapere quanto sarà pesante la vostra struttura.

 

Il mercato si sta orientando verso questo tipo di aziende (risparmiando le distanze): Airbnb offre alloggi senza possedere alberghi, Uber offre servizi di viaggio senza acquistare taxi. Offriamo servizi sportivi senza investire in strutture.

 

Abbiamo il servizio, abbiamo l'utente e creiamo la sua esperienza, che è ciò che sta cercando.

2.3 Smart working

Se negli ultimi mesi era già una tendenza, ora è diventata molto più accentuata.

 

La possibilità di lavorare da casa è un vantaggio per qualsiasi azienda, grazie alla possibilità di conciliare la vita professionale con quella personale. Inoltre, è un costo che, almeno per i primi mesi, si risparmia.

 

A questo punto, nel settore sportivo, è difficile trovare proposte interessanti, quindi assicuratevi che il franchising abbia gli strumenti necessari per garantirle.

 

Sportmandess è nata con questa condizione, quindi non è qualcosa che abbiamo dovuto implementare ma è nel nostro DNA, infatti di solito i media fanno eco a queste caratteristiche come la rivista entrepreneurs che ha lanciato un articolo sui franchising che si possono gestire da casa o sui 5 franchising che non hanno bisogno di locali.

2.4 La concorrenza

Esistono altri modelli di business simili a questo?

 

Quando scegliete un franchising, dovete verificare se esistono alternative simili che non avete valutato. Possono anche farlo con un'immagine migliore, come una maggiore forza commerciale, concentrandosi su aspetti più importanti.

 

Non dimenticate mai di osservare il mercato e di capire in quale contesto di concorrenti si sta sviluppando il franchising.

3. Esperienza di franchising e storie di successo

Questo è fondamentale.

 

Ma attenzione!

 

Solo perché un franchising non ha funzionato per altre persone non significa che non funzionerà per voi.

 

Anche in questo caso bisogna tenere conto di due prospettive:

 

Il primo è che, se si tratta di un franchising giovane o innovativo, non avrà una lunga durata e quindi i dati saranno quelli di aziende "giovani", il che non è affatto un male, perché vi mostra che c'è un'opportunità.

 

In secondo luogo, il rapporto che hanno con i loro affiliati. È importante che, prima di fare il grande passo, parliate con alcuni dei loro affiliati per scoprire com'è il rapporto con il team, quanto sono insistenti nel seguire la loro attività e quanto sono soddisfatti del loro franchising.

 

Non tutto si riduce alle cifre, ma se potete chiederle, tanto meglio.

 

Inoltre, se è la sede stessa a fornirvi i numeri di telefono degli affiliati, è un ottimo segno.

 

Chiedete anche che tipo di strumenti, eventi o sistemi utilizzano per dinamizzare questa "comunità" di affiliati.

 

Secondo la nostra esperienza, forse a causa del tipo di attività che Sportmadness è, è inevitabile avere un contatto diretto con tutti gli affiliati e promuovere la collaborazione tra di loro.

 

Lo facciamo con videoconferenze mensili di gruppo in cui tutti i franchising sono collegati, con sessioni di lavoro in piccoli gruppi anche online e, naturalmente, con il nostro Sportmadness Kick Off o evento speciale di lancio.

 

Ci sono molti aspetti da tenere in considerazione al momento della scelta, al di là del piano finanziario, dell'opportunità di mercato, voglio concludere dicendo che la cosa più importante è che siate convinti dell'imprenditorialità.

 

Avviare un'attività non è un letto di rose e farlo insieme a un team è importante per evitare errori, ma analizzate bene prima di scegliere un franchising.

 

In Sportmadness, negli ultimi tre anni, abbiamo parlato con migliaia di persone interessate ad aprire un franchising con noi.

 

Posso assicurarvi che più del 60% delle persone non ha analizzato tutti questi punti prima di decidere di entrare nel processo.

 

Se io, che lavoro dall'interno, vi dico che questi sono aspetti fondamentali, è perché conosco il valore che rappresentano per gli affiliati che compongono la rete Sportmadness.

 

In ogni caso, se state cercando di scegliere un franchising che si adatti alla vostra idea e pensate che Sportmadness possa fare al caso vostro, date un'occhiata al nostro franchising di gestione sportiva e non esitate a contattarci.

ESP Suscripcion Newsletter

Suscríbete a la Newsletter de Sportmadness para conocer todos los secretos y novedades sobre emprendimiento y gestión deportiva.

  • Hidden
    GG slash MM slash AAAA
  • Hidden
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
Scroll to Top